Avvio

Gli spazi rinnovati dell’antico ristorante U Glaubiců offrono un ambiente piacevole suddiviso in vari locali. Si tratta soprattutto di una cantina, che risale a 700 anni fa, di un saloncino, di una caffetteria all’aperto e di un ristorante indipendente, cosicché ciascuno dei nostri ospiti può scegliere ciò che fa per lui. Se volete gustare le specialità della cucina tradizionale ceca o di quella internazionale, bere una tazza di caffé oppure assaggiare la famosa birra ceca Pilsner Urquell, il nostro ristorante è il posto ideale per ogni occasione.

Se volgiamo lo sguardo al passato, vediamo che fin dalla sua fondazione 700 anni fa il palazzo al numero 266/5 di piazza Malostranské náměstí, chiamato “U Glaubiců”, ha condiviso la lunga storia della vita pubblica e politica di Praga. La casa si trova nelle vicinanze della chiesa di San Nicola, poco distante dalla “Via Reale“ e vicino al Ponte Carlo.

Questa posizione ideale aveva spinto nel 1520 il mastro maltatore Luca a fondare un birrificio e ad aprire una birreria. Nel 1665 il sindaco di Praga, Bartolomeo Glaubic di Bučina, aveva acquistato l’edificio ed era stato così fondato il ristorante U Glaubiců (Dai Glaubic). Nel corso dei secoli il ristorante U Glaubiců era diventato il locale praghese in cui si riunivano politici, pubblici cittadini e nobiltà. Era andato tutto bene fino alla seconda metà del XX secolo, quando la costruzione aveva subito un progessivo danneggiamento. Per questo nel 1984 il ristorante U Glaubiců era stato chiuso.

Ma un ristorante tradizionale non muore mai, e così anche il ristorante U Glaubiců è stato restaurato nel rispetto degli alti standard internazionali e nel maggio 1998 è stato riaperto alla presenza del sindaco della città di Praga, Jan Koukal.